Spegnere Internet

Spegnere Internet sembra un’ operazione complicata e quasi apocalittica. Ma è davvero possibile per i governi bloccare le connessioni a livello globale?

Spegnere internet a livello globale è un’impresa titanica.

Riusciresti a fermare tutti i fiumi del mondo in un colpo solo? In realtà si potrebbe bloccare o deviare l’affluenza delle acque, ma è virtualmente impossibile bloccare tutti i fiumi contemporaneamente, almeno con la tecnologia di cui disponiamo oggi.

Bloccare internet oggi è come bloccare tutti i fiumi insieme.
La causa deriva della struttura complessa di internet gestita da un mix di enti privati e governativi.
Non esiste infatti un unico punto di connessione in cui convergono tutti i flussi di dati, ma una rete di nodi che insieme contribuiscono allo scambio di informazioni.

Tuttavia internet non è invulnerabile.

Nel 2011, durante la rivoluzione della primavera araba in Egitto, il governo egiziano ha ordinato ai 4 provider nazionali di bloccare i DSN (Domain Name System) e di deviare tutto il flusso dei dati in un server gestito dallo stato. Ciò ha permesso di prevenire ogni traffico internet al di fuori dalla Nazione.

Il Regno Unito, ha l’autorità di fare la stessa cosa in caso di crisi nazionale, ma tale potere non è mai stato usato.

In Iran invece, a Novembre del 2019, l’accesso a internet è stato bloccato per quasi una settimana da parte del governo come forma di repressione delle proteste contro l’aumento del prezzo del carburante. In questo caso il blocco delle connessioni è stato totale e non limitato alle sole connessioni internazionali.

Per quando riguarda la Cina, la censura di internet risulta la più ampia e avanzata di qualsiasi altro paese del mondo. Nel 2006 il governo Cinese introduce il “Golden Shield Project” presto ribattezzato come “Great Firewall”. Si tratta di un programma di censura che blocca l’accesso agli indirizzi internet che sono considerati pericolosi dal governo.

Internet è nato come uno strumento favore della libertà di espressione, con tutti i pro e i contro che ne derivano. E’ difficile spegnere internet con l’infrastruttura su cui si appoggia attualmente; Tuttavia i governi si stanno sempre più adoperando per controllarne il flusso e limitando di fatto la libertà delle persone.

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo:Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Potrebbe interessarti anche

Codice Errore C1019006 aggiornando Whatsapp su win... Codice errore c1019006 durane l'aggiornamento di Whatsapp su windows mobile? Una brutta tegola si abbatte ai possessori di vecchi smartphone. Di...
Blockchain e Social Network – Facebook dichiara l... E' possibile lasciare il controllo dei dati agli utenti che li inseriscono nei social network? La blockchain è la risposta! Questo articolo ti spieg...
Rai dell’isola di Yap – Un bitcoin vec... Se vi dicessi che la stessa tecnologia presente nel bitcoin fosse stata già usata un migliaio di anni fa da un'antica civiltà? Benvenuti nella tribù...
Guida su come non perdersi nella buia foresta dell... Vuoi diventare programmatore informatico ma non sai da dove iniziare? Ecco qui una panoramica sul mondo dello sviluppo di applicazioni e delle diver...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *